Articoli

francesca sanzo cammina

Camminare e scrivere sulla via della lana e della seta: un trekking ispirazionale per donne

A fine maggio, DPCM permettendo, finalmente partirò per il mio secondo cammino attraverso gli Appennini per raggiungere Prato da Bologna, insieme a Destinazione Umana. A fare da guida al gruppo di donne che si vorranno mettere in viaggio con noi lungo la via della lana e della seta, ci saremo io e Gianluca, guida ambientale e escursionistica. 

Lui sarà la nostra mappa e il competente e appassionato Cicerone che conosce i luoghi, la natura e l’ambiente, io terrò un laboratorio di scrittura autobiografica itinerante.

Ti va di venire? 

sentiero

Continua a leggere

postazione di scrittura

Coltivare l’ispirazione e scrivere un racconto

Stasera durante il corso di scrittura autobiografica dedicato al fallimento  Laura ha raccontato che finalmente le è arrivata l’ispirazione per scrivere il breve racconto che leggeremo durante l’ultimo incontro.

Sta attraversando un periodo di ferma forzata per motivi di salute e così, obbligata all’immobilità, ha potuto praticare la scrittura senza sentirsi in colpa verso i doveri familiari e professionali. Si è accesso un bel dibattito e una serie di riflessioni intorno all’ispirazione e a come coltivarla per vedere crescere un racconto o il nostro frutto creativo. 

scrivere

Continua a leggere

Divertimento militante nella scrittura, comunicazione e in questi mesi di vita

È arrivato il momento di scegliere la propria strategia per affrontare questo autunno difficile, io ho trovato la mia e le ho dato un nome: divertimento militante.

In mezzo al caos dei decreti, all’incertezza sulla salute del paese, all’isolamento forzato di questi mesi e alla fatica di vedere il futuro, ho scelto di abbracciare la leggerezza, una leggerezza – come direbbe Calvino – dotata di peso e complessità. 

Il lockdown primaverile ci ha trovato tutti impreparati e io ho vissuto settimane caotiche in cui mi sentivo bloccata anche quando mi sforzavo di non esserlo e mi sembrava di girare a vuoto, come un criceto sulla ruota.

L’estate pure, per me non è stata facile: il caldo, l’incertezza della ripresa, tutti gli nuovi scenari che si stavano aprendo, sono rimasta un po’ annichilita. Volevo scrivere, non ho scritto. Volevo leggere, ho letto poco. Volevo progettare, non ho progettato nulla, se non un giorno dopo l’altro. Sentivo una pesantezza fortissima che mi bloccava, una cappa sulla testa che non era solo l’umidità bolognese. Continua a leggere

#Aperiskype: scrivi un racconto e partecipa al circolo del venerdì, con un bicchiere di vino

Iniziativa gratuita

Metto a disposizione le mie competenze in scrittura autobiografica in #zonafreelance per chi ha voglia di distrarsi un po’, esercitarsi con la scrittura, giocare con la fantasia e il proprio vicinato 😉 

Potrai scrivere di quello che vedi dalla finestra, dei simpatici vicini di pianerottolo o del matto che abita di fronte e condividerlo con me e gli altri partecipanti durante il nostro aperitivo virtuale, un aperiskype! 

Ti offro l’aperitivo ma #iorestoacasa

Continua a leggere

persone che partecipano a corsi di formazione

#ZonaFreelance. 1 ora consulenza su Skype gratis per chi è murato in casa

Il coronavirus ha diviso l’Italia in tre: zona rossa, zona gialla e resto del mondo.

Scuole chiuse, eventi di formazione, sportivi e culturali che saltano, aziende che promuovono lo smart working. 

E noi freelance in che zona siamo? 

La maggior parte dei libero professionisti che frequento lavorano nell’ambito della comunicazione, della formazione, dello spettacolo e cultura (come me). 

La situazione non è facile e si prospetta un periodo di grande fatica per tutti. 

Occorre rimanere lucidi, centrati, mettersi a disposizione di chi è colpito duramente (nella salute o nelle abitudini) da questa emergenza e pensare a come far conoscere il proprio valore professionale.

Esistono moltissime persone che se gli salta una consulenza o un progetto rischiano il collasso prima di altri perché scarsamente tutelati

Io sono ottimista per natura e voglio trasformare la crisi in opportunità. 

  • Opportunità per far conoscere il mio lavoro;
  • Opportunità per rendermi utile a chi ora è murato in casa.

Ormai da anni, faccio consulenza su misura su skype e aiuto le persone a trovare i contenuti del proprio sito o dei canali social e a narrarsi online in modo autentico e efficace: ho quindi pensato che questo è il momento giusto per mostrare quanto sia efficace  il lavoro a distanza e che dobbiamo affidarci a professionisti seri e competenti se vogliamo fare bene qualcosa che non conosciamo. Continua a leggere

esercizi di scrittura autobiografica

Esercizi di scrittura autobiografica: ho imparato che…

La scrittura autobiografica è uno strumento per comunicare con sé stessi e gli altri, può diventare il giusto allenamento per presentarti in modo autentico e raccontare chi sei come professionista oltre che come persona.

Conduco corsi di scrittura autobiografica a AngoloB giallo e da questo mese ti propongo un gioco. Continua a leggere

sassi zen, simbolo di semplicità

Come scrivere bene un testo online

Probabilmente te lo sei sentito dire un sacco di volte: online devi essere semplice!

Può essere che questa frase ti abbia fatto storcere il naso perché siamo abituati ad associare alla semplicità attributi come banale, superficiale e scontata ma non è necessariamente così. 

La semplicità può essere dotata di peso e consistenza: le frasi si liberano dagli orpelli inutili e ogni parola diventa significativa.

La lettura digitale è rapida, rapace e focalizzata

 

Continua a leggere

Le amiche geniali: il viaggio motivazionale con me a Pantelleria

Ero in pieno trasloco: dipingere la nuova casa, fare scatoloni, incastrare appuntamenti burocratici e acquisto mobili, prestiti e conti che non sempre tornano. Ero lì tutta presa dalle rivoluzioni, quando mi ha chiamato Silvia di Destinazione Umana e mi ha chiesto se avevo voglia di accompagnare un gruppo di donne a Pantelleria, dal 15 al 22 giugno 2019. 

Ho detto subito di sì, malgrado l’aereo, malgrado gli incastri lavorativi e familiari, malgrado tutto. 

Ho detto di sì perché se sono riuscita ad affrontare l’ultimo anno e mezzo e in qualche modo sto trovando una nuova dimensione, posso anche prendere un aereo e farcela ad affrontare una delle mie più grandi paure, quella di volare.

Ho detto di sì perché la proposta è gustosissima: mare, natura, camminare e un corso di scrittura creativa dove potrò dare aria alle mie idee.  

Ho detto di sì perché sarà il mio primo viaggio da sola di questa nuova era e in qualche modo mi sembra una buona preparazione al cammino che farò a settembre: la via delle dee.

Il viaggio

Un corso di scrittura creativa a Pantelleria che unisce l’esperienza del viaggio all’emozione della scrittura, dedicato alle donne che vogliono conoscere delle amiche geniali e insieme vivere un’esperienza indimenticabile.

Un viaggio nella magnifica Pantelleria, l’isola dei sogni nel cuore del Mediterraneo che si trasforma per una settimana in un rifugio creativo dove sperimentare le tecniche di scrittura creativa, utili alla scoperta di sè e alla propria crescita personale e professionale. Una settimana al femminile da vivere intensamente immerse tra creatività, natura intensa e nuove amicizie. [fonte Destinazione Umana

Il mio ruolo

Per una volta, al corso di scrittura creativa farò la partecipante (e che gioia, mi piace sempre imparare e mettere in gioco la mia creatività) ma ho pensato di dare un tocco personale coinvolgendo chi sarà nel mio gruppo in un percorso di lettura condivisa de Il segreto del bosco vecchio di Dino Buzzati. Leggeremo insieme e individualmente il libro e sarà divertente scoprire i diversi punti di vista e assaporare la magia della lingua di Buzzati. 

La vacanza

Non solo libri e scrittura, ma anche natura, mare, cammino e quel che vorrai: una settimana per chi ha voglia di mettersi alla prova in un viaggio in solitaria dove potrà (ma solo se vorrà) condividere tempo e emozioni con nuove amiche di vacanza. Una settimana per te, per puntellarti nel mondo e lasciarti ispirare da tutto quello che – inaspettatamente – arriverà. 

Ti ho quasi convinta ma hai bisogno di saperne di più?

Il pacchetto Le amiche geniali è un’idea di Destinazione Umana: ti consiglio di approfondire i termini e costi del viaggio e contattare PRESTISSIMO l’agenzia perché i posti sono super limitati. 

Puoi partire con me ma anche in altri periodi con: Fraintesa (partenza 22 giugno), Io parlo da sola (20 luglio), Viaggio da sola perché (7 settembre). 

 

 

Attentive audience. Colleagues listening to speaker at business meeting at loft office, copy space

Un blog per fare personal storytelling: alcuni ingredienti che non possono mancare

Se hai deciso di aprire un blog per narrarti online, per raccontare storie o sfide personali e professionali, lavorando sul tuo personal storytelling, ricordati che non basta scrivere (e non basta nemmeno farlo bene) perché qualcuno decida di leggerti e seguirti:

devi riuscire a creare una relazione con ogni lettore, farlo sentire importante, dargli attenzione, ispirarlo e connetterlo ai tuoi valori. 

La parola chiave per stare online e per coinvolgere le persone è empatia, sia che tu sia un brand sia che decida di aprire un blog come libero professionista o persona che vuole raccontare storie, anche autobiografiche. Su questo punto è molto interessante  l’intervista di Giampaolo Colletti a Seth Godin: Brand, tutti giù dalla giostra dei social media. 

L’attenzione: un bene prezioso

Crea le occasioni giuste per ascoltare chi ti legge sia sul blog che sui social media (dove probabilmente la maggior parte dei lettori ti commenterà) e per connetterti: se ascolti la comunità che ti segue ed è interessata alla tua storia, sarà con lei che farai il tuo piano editoriale, ovvero sarà grazie agli stimoli che ricevi anche dai lettori che potrai capire meglio quali sono i temi (o le narrazioni) più interessanti da proporre sul tuo blog.  Continua a leggere

Nonostante libera, copertina

Nonostante libera: quando il racconto è un atto terapeutico anche per il lettore

Affido alla scrittura la grande responsabilità di avere una funzione catartica. È il mio atto terapeutico. 

Si apre così il libro di Bruna Orlandi, Nonostante, libera uscito per Giraldi editore e che avrò il piacere di presentare alla Feltrinelli di piazza Ravegnana il 30 gennaio alle 18. 

Bruna soffre di vulvodinia  [sito dell’associazione per info] dal 2010: la sua è una patologia dolorosa che invalida la vita quotidiana (Bruna ironizza sul fatto che le scappi da “pisciare” molto spesso e che quindi abbia la mappa di tutti i cessi di Bologna) e anche quella sessuale e la conoscenza della malattia è talmente poco diffusa che lei ci ha messo un buon numero di mesi per capire cosa le stesse succedendo, cosa ci fosse alla base dei suoi dolori.

Tirata da una parte all’altra di pareri medici non sempre pazienti, di fronte a dolori e disagi che non vengono facilmente identificati e che hanno a che fare con la nostra identità più profonda, la Orlandi si è trovata a fare i conti con pregiudizi e luoghi comuni e con la terribile e frustrante affermazione: “È psicosomatico!” che anche io ho sentito tante volte portare come diagnosi, quando nessuno capiva quale fosse la mia patologia immunitaria, mentre io continuavo a stare malissimo.  Continua a leggere

Eventi

L’antieroe: un racconto autobiografico sul fallimento

Un corso online di scrittura autobiografica e narrazione dedicato al fallimento durante il quale potrai giocare con la tua memoria e scrivere un racconto che prende spunto da una tua esperienza finita male o da una sfida che non hai superato.

Perché non trionfano sempre l’amore o il coraggio e non vissero tutti felici e contenti, specie nella vita reale ma possiamo non solo farcene una ragione ma anche imparare a vivere con leggerezza i nostri fallimenti, scriverli e raccontarli agli altri.  

Contenuti

  • Lo storytelling e il viaggio dell’eroe che non ha la meglio
  • Autobiografia e finzione.
  • Costruire un racconto che funziona: trama, descrizioni, dialoghi, pubblico
  • I tempi del racconto
  • Trova il tuo stile e quello del tuo antieroe. 

Come si svolge?

Lettura libri, romanzi autobiografici, esercizi in classe e/o a casa, lettura dei propri lavori.  

CONTRIBUTO

106 € a persona per 6 incontri + spazi di condivisione, bibliografia e materiali di approfondimento.

Sappi che…

  • Se decidi di regalare il corso a qualcuno a cui tieni, spendi 180€ invece di 200€ [+ 4%]. 
  • Se qualcuno si iscrive perché glielo hai segnalato tu, tu spendi 90€ [+4%]
  • I posti sono al massimo 10, quindi non perdere tempo. 

Struttura del corso

6 incontri online, 2 volte alla settimana.

Verrà creato un gruppo ad hoc su Skype e ci collegheremo per gli appuntamenti. Ogni incontro verrà registrato e potrà essere rivisto per i 30 giorni successivi su Skype. Al termine del corso, potrai accedere a una lista broadcast su WhatsApp e ricevere news, approfondimenti e segnalazioni sulla scrittura autobiografica riservati a chi ha partecipato a uno dei corsi di Francesca Sanzo. 

Ogni incontro è costituito da 45 minuti di lezione + 15 minuti di risposta alle domande dei partecipanti.

Al termine di ogni lezione verranno assegnati dei compiti e useremo uno spazio condiviso (Google Drive) per i lavori e le esercitazioni della classe.  

Chi si iscrive ha la responsabilità di valutare la propria connessione e uso di Skype.  Il corso si terrà con 2 appuntamenti settimanali.

DATE 

Orario: 18.30-19.30

Giorni: martedì e giovedì (e lunedì 23 novembre)

Date: 17, 19, 23, 26 novembre e 1, 3 dicembre 2020

ISCRIVITI

Compila il form per ricevere la mail con tutte le istruzioni per completare la tua iscrizione, specificando nell’oggetto: “Corso Antieroe”

Contattami

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

 

Come scrivere la bio per il tuo blog

Un’ora su Skype insieme a me durante la quale ti darò 3 suggerimenti strategici e di scrittura per impostare la bio per il tuo blog e narrarti online in maniera autentica e efficace. 

La proposta è gratuita e avranno la priorità le persone che vivono nella zona rossa e gialla d’Italia e fa parte del progetto #zonafreelance

Condivido competenze, promuovo il mio lavoro, ti metto a disposizione tempo online. 

Quando

Giovedì 5 marzo 2020 dalle 18.30 alle 19.30.

Dove

Su Skype, per massimo 15 persone.

Per partecipare compila il form e specifica “Zona Freelance 5 marzo” e nel testo scrivimi in che regione vivi e il tuo account skype così ti aggiungo al gruppo. 

Laboratorio di scrittura e wordpress

L’ora che metto a disposizione è preliminare al Laboratorio di scrittura e wordpress che si terrà ONLINE tra aprile e maggio e che lancerò nelle prossime settimane.  

Iscrizioni per giovedì 5 marzo 2020

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

 

AngoloB giallo di Francesca Sanzo

Carta canta: scrivere di sé con i tarocchi. Ad AngoloB, Casalecchio (Bo)

I tarocchi per scrivere

4 ore durante le quali “giocheremo” con gli Arcani maggiori dei tarocchi, non per leggere il futuro ma per raccontare il nostro passato. L’obiettivo del laboratorio è quello di concentrarci sul rapporto tra immagini e parole per evocare storie e costruire narrazioni di noi.

Durante il laboratorio avverranno due magie:

  1. ogni immagine contiene un pezzo di te e anche tu, senza avere l’ambizione di diventare uno scrittore, puoi giocare con le parole e coglierne il valore trasformativo;
  2. ogni narrazione ha potere generativo: puoi manipolare il passato, per costruire un futuro aperto a tante possibilità.

Dove, quando, quanto

#cartacanta  si terrà ad AngoloB, la mia casa studio a Casalecchio di Reno (tra il parco Talon e il fiume Reno) in un contesto caldo, accogliente, informale. Scriveremo a mano, staremo sul divano e passeremo una mattina a sorseggiare the e a scrivere con i tarocchi, costruendo un piccolo racconto autobiografico che si fa leggere.  

Per scoprire qualcosa di più sulla sede del corso, ecco la pagina della mia casa studio. 

I posti sono POCHISSIMI (6) quindi iscriviti subito compilando il FORM SOTTOSTANTE e specificando “LAB con i tarocchi 12 ottobre 2019”

Il laboratorio costa 60 € + 4% Rivalsa INPS a persona ma se ti iscrivi entro il 15 giugno 2019 la quota promozionale è di 50€. 

Compila il form sotto per iscriverti

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Laboratorio di scrittura autobiografica sul racconto a Bologna: il condominio (2018)

Parte la II edizione monografica e avanzata del corso di scrittura autobiografica continuando a esplorare un tema che mi affascina molto: il condominio.

Quanti ricordi sono ambientati in una cornice condominiale? Hai mai pensato che potessero essere la base per una buona storia da raccontare, non solo durante le cene di famiglia, ma anche grazie alla scrittura?

Durante il corso ti eserciterai a scrivere un racconto autobiografico tematico. 

Chi ha partecipato al corso base di scrittura autobiografica a mano ha la priorità di iscrizione ma l’accesso è aperto anche a chi ancora non lo ha frequentato.

Struttura

Al termine del percorso ogni partecipante scriverà un racconto autobiografico che dovrà prendere spunto da un aneddoto condominiale.

I partecipanti, durante il laboratorio, avranno un doppio ruolo di autore e editor del proprio “compagno di viaggio” che verrà assegnato da Francesca Sanzo all’inizio della prima giornata. Come autore ci si concentra sulla struttura e costruzione del proprio racconto, come editor si deve leggere e offrire spunti generativi al proprio compagno. Il creare una coppia e metterla al lavoro insieme ha l’obiettivo di esercitare allo sguardo “dall’alto” su ciò che si scrive e allo stesso tempo serve ad allenarsi al lavoro di editing, non meno importante di quello di scrittura.

Contenuti

  • Costruire un racconto che funziona: trama, personaggi, descrizioni, dialoghi, pubblico
  • Il genere e gli stili
  • I tempi del racconto
  • Leggere, rileggere, fare gli editor di sé stessi e di altri

Come si svolge?

Lettura libri, romanzi autobiografici, esercizi in classe e/o a casa, lettura dei propri lavori. Durante il corso non entrano slide e si prendono appunti a mano. Durante l’edizione avanzata, chi vorrà, potrà scrivere il proprio racconto su supporti digitali.

Calendario

  • 5/3
  • 12/3
  • 19/3
  • 26/3
  • 9/4

Orario: 19 – 21.30

Dove

Burattinificio, via Paolo Martini 26, Bologna [zona Stadio, dopo le 18 parcheggio libero, bus 20, 21, 38. Pista ciclabile dal centro e da Casalecchio.]

La “maestra”

Francesca Sanzo

Sono autrice di libri autobiografici, come 102 chili sull’anima (bestseller) e A due passi dalla meta, Giraldi editore e Narrarsi online: come fare personal storytelling. A marzo 2018 uscirà la guida dedicata alla scrittura autobiografica: Tu sei la tua storia. Sono una digital & writing coach, aiuto le persone e le imprese a trovare la propria storia, narrarla per sé e per gli altri e raccontarsi online con contenuti e strategie sostenibili. Lavoro come formatrice e consulente per Enti, Università e Aziende.

Costi e iscrizioni

Costo a persona: 125 € + 4% rivalsa INPS

 

COMPILA IL FORM PER ISCRIVERTI: verrai contattato per finalizzare l’iscrizione.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Carta canta: scrivere di sé con i tarocchi. Mini laboratorio a Bologna

I tarocchi per scrivere, in una domenica mattina, prima di Natale

Questo laboratorio dura 3 ore durante le quali “giocheremo” con gli Arcani maggiori dei tarocchi, non per leggere il futuro ma per raccontare il nostro passato. L’obiettivo del laboratorio è quello di concentrarci sul rapporto tra immagini e parole per evocare storie e costruire narrazioni di noi.

Durante il laboratorio avverranno due magie:

  1. ogni immagine contiene un pezzo di te e anche tu, senza avere l’ambizione di diventare uno scrittore, puoi giocare con le parole e coglierne il valore trasformativo;
  2. ogni narrazione ha potere generativo: puoi manipolare il passato, per costruire un futuro aperto a tante possibilità.

Dove, quando, quanto

#cartacanta sarà al Burattinificio Mangiafoco  in un contesto caldo, accogliente, informale. Ci toglieremo le scarpe, staremo seduti per terra, scriveremo a mano.  

“Burattinificio” si trova a Bologna, in via Giovanni Paolo Martini 26, a due passi dall’Arco del Meloncello. “Burattinificio” è un minuscolo teatro, museo  e laboratorio di burattini ed è stato creato dalla burattinaia, educatrice e cantastorie Margherita Cennamo Ghazvinizadeh.

A Bologna (zona Stadio), domenica 3 dicembre 2018, dalle 10 alle 13.

I posti sono POCHISSIMI quindi iscriviti subito compilando il FORM SOTTOSTANTE e specificando “LAB con i tarocchi 3 dicembre”

Il laboratorio costa 49 € + 4% Rivalsa INPS a persona.

 

 

Compila il form sotto per iscriverti

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

A Bologna workshop di un giorno di scrittura autobiografica a mano

[Il corso è SOLD OUT: i posti disponibili sono terminati in pochi giorni, ma viste le tante richieste, puoi contattarmi per essere aggiornato sulla prossima edizione che sto programmando.]

Ho deciso di mettere in calendario un workshop di 1 giorno dedicato alla scrittura autobiografica a mano anche a Bologna. Me lo hanno chiesto in tanti e per venire incontro alle esigenze di chi non può partecipare al corso su 5 appuntamenti, il 14 ottobre 2017 dedico una giornata intera a te che hai voglia di solleticare la tua creatività e trovare lo stimolo giusto per tirare fuori la tua storia e cominciare a raccontarla. 

L’idea ha trovato subito sponda in Margherita che ho avuto il piacere di conoscere – personalmente e come professionista – quando la mia bimba era poco più che lattante. Perché Margherita fa la burattinaia e ha un laboratorio di burattini, il Burattinificio Mangiafoco, dove crea e mette in scena deliziosi spettacoli. Si tratta di un luogo magico che ho la fortuna di avere a pochi passi da casa, dove ci incontreremo il 14 ottobre!

 

Il costo complessivo della giornata è di 106 € (pranzo escluso e libero).

 Per chi?

Persone che hanno voglia di recuperare un rapporto con il proprio modo di raccontarsi a se stessi e agli altri. I partecipanti al corso devono avere tanta voglia di leggere, mettersi in gioco e lavorare su di sé.

Contenuti

  1. Memoria, pensiero autobiografico e scrittura.
  2. Trovare la storia
  3. La scrittura autobiografica tra realtà, credibilità e fiction
  4. La scrittura autobiografica per raccontarsi professionalmente
  5. Costruire il plot (sviluppo narrativo).
  6. Scrivere un racconto “guidato” dalla cornice della trama.

 Come si svolge? 

Lettura libri, romanzi autobiografici, esercizi in classe e/o a casa, lettura dei propri lavori. Nel corso non entrano slide e si scrive a mano, muniti di quaderno e penna.

Useremo carte, tarocchi e disegnini! 

Cosa ti porti a casa a fine corso?

  • Un testo autobiografico che si fa leggere.
  • Molte riflessioni da sviluppare sulle parole che usi per raccontarti
  • Uno strumento in più per progettare il tuo stile di comunicazione (nella vita di ogni giorno e nella tua comunicazione digitale).

Chi vuole, potrà acquistare direttamente da me il mio ultimo libro, A due passi dalla meta: come uscire dalla sedentarietà, mantenersi in forma e nutrire la propria creatività, Giraldi editore 2016, a un prezzo scontato.

 La giornata

Il workshop dura dalle 10 alle 18 con la pausa pranzo [libera, ma se vuoi, di solito, si pranza tutti insieme in un bar!] dalle 13 alle 14.

Come sempre, i corsi di scrittura autobiografica si tengono in luoghi intimi, connotati dalla passione e in assenza di computer e slide.

 A Bologna ci ospita Burattinificio: “Burattinificio” si trova a Bologna, in via Giovanni Paolo Martini 26, a due passi dall’Arco del Meloncello. “Burattinificio” è un minuscolo teatro, museo  e laboratorio di burattini ed è stato creato dalla burattinaia, educatrice e cantastorie Margherita Cennamo Ghazvinizadeh. Per maggiori info: www.teatrinomangiafoco.it

Chi sono? 

Mi chiamo Francesca Sanzo, sono autrice di libri autobiografici, come 102 chili sull’anima (bestseller) e A due passi dalla meta, Giraldi editore e Narrarsi online: come fare personal storytelling, mi occupo di comunicazione web. Insegno alle persone e alle aziende a narrarsi online attraverso blog e social media. Motivo al cambiamento attraverso il movimento e la scrittura. 

Costi e iscrizioni

106 € (tutto compreso)

Il numero massimo di partecipanti nella giornata è 10. 

Compila il form di contatto sottostante per iscriverti: nell’oggetto specifica “Iscrizione workshop Bologna 14/10

I posti sono pochi: l’iscrizione verrà finalizzata con il pagamento anticipato della quota tramite bonifico (tutte le info nella mail che riceverai) al raggiungimento di 10 persone e entro e non oltre il 28 settembre 2017. Il workshop si terrà solo se si raggiunge il numero minimo di partecipanti. 

Contatti

Contattami

Hai domande, lavori o altro da sottopormi? Mandami una richiesta con questo form.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

 

Storie autobiografiche in condominio: il workshop a Padova

Sono aperte le iscrizioni al workshop con Francesca Sanzo, Scrivere un racconto autobiografico organizzato dall’Associazione culturale Virginia Woolf, che si svolgerà sabato 6 e sabato 20 maggio, dalle 10:00 alle 17:00 presso Lìbrati.

Struttura e tema del corso

Ogni edizione avanzata esplorerà un genere o un tema: la prima in programma (2017) avrà come tema portante “Il condominio”. Al termine del percorso ogni partecipante scriverà un racconto autobiografico che dovrà prendere spunto da un aneddoto condominiale. I partecipanti, durante il laboratorio, avranno un doppio ruolo di autore e editor del proprio “compagno di viaggio” che verrà assegnato da Francesca Sanzo all’inizio della prima giornata. Come autore ci si concentra sulla struttura e costruzione del proprio racconto, come editor si deve leggere e offrire spunti generativi al proprio compagno. Il creare una coppia e metterla al lavoro insieme ha l’obiettivo di esercitare allo sguardo “dall’alto” su ciò che si scrive e allo stesso tempo serve ad allenarsi al lavoro di editing, non meno importante di quello di scrittura.

Contenuti

  • Costruire un racconto che funziona: trama, personaggi, descrizioni, dialoghi, pubblico
  • Il genere e gli stili
  • I tempi del racconto
  • Leggere, rileggere, fare gli editor di sé stessi e di altri

Come si svolge? 

Lettura libri, romanzi autobiografici, esercizi in classe e/o a casa, lettura dei propri lavori. Durante il corso non entrano slide e si prendono appunti a mano. Durante l’edizione avanzata, chi vorrà, potrà scrivere il proprio racconto su supporti digitali.

Workshop weekend

Il corso avanzato si tiene sabato 6 maggio e sabato 20 maggio con il seguente orario: dalle 10:00 alle 17:00. I migliori racconti dell’edizione 2017 “Condominio” potrebbero essere selezionati per entrare in un’antologia tematica.

Costo

160 € a persona.

Il laboratorio è riservato alle socie e ai soci dell’Associazione Virginia Woolf. La tessera dell’Associazione è valida per tutto il 2017 e prevede una quota di iscrizione di 20,00 euro.

Per iscriversi inviare una mail a libreriadelledonnepadova@gmail.com

 

Storie autobiografiche in condominio: il corso a Bologna

L’edizione monografica e avanzata del corso di scrittura autobiografica quest’anno sposa un tema che mi sta molto a cuore, ovvero il condominio.

Quanti ricordi sono ambientati in una cornice condominiale? Hai mai pensato che potessero essere la base per una buona storia da raccontare, non solo durante le cene di famiglia, ma anche grazie alla scrittura?

Durante il corso ti eserciterai a scrivere un racconto autobiografico tematico. 

Chi ha partecipato al corso base di scrittura autobiografica a mano ha la priorità di iscrizione ma l’accesso è aperto anche a chi ancora non lo ha frequentato.

Struttura

Al termine del percorso ogni partecipante scriverà un racconto autobiografico che dovrà prendere spunto da un aneddoto condominiale.

I partecipanti, durante il laboratorio, avranno un doppio ruolo di autore e editor del proprio “compagno di viaggio” che verrà assegnato da Francesca Sanzo all’inizio della prima giornata. Come autore ci si concentra sulla struttura e costruzione del proprio racconto, come editor si deve leggere e offrire spunti generativi al proprio compagno. Il creare una coppia e metterla al lavoro insieme ha l’obiettivo di esercitare allo sguardo “dall’alto” su ciò che si scrive e allo stesso tempo serve ad allenarsi al lavoro di editing, non meno importante di quello di scrittura.

Il 17 maggio si terrà una serata di lettura pubblica dei racconti. I racconti più interessanti saranno selezionati per entrare in una raccolta tematica in pubblicazione nel 2018.

Contenuti

  • Costruire un racconto che funziona: trama, personaggi, descrizioni, dialoghi, pubblico
  • Il genere e gli stili
  • I tempi del racconto
  • Leggere, rileggere, fare gli editor di sé stessi e di altri

Come si svolge?

Lettura libri, romanzi autobiografici, esercizi in classe e/o a casa, lettura dei propri lavori. Durante il corso non entrano slide e si prendono appunti a mano. Durante l’edizione avanzata, chi vorrà, potrà scrivere il proprio racconto su supporti digitali.

Calendario

5/4, 13/4, 19/4, 26/4, 3/5
SERATA DI LETTURA PUBBLICA: 17/5
Orario: 19 – 21.30

Dove

Risalto Bottega Creativa, via Rialto 13/b, Bologna

Costi e iscrizioni

Costo a persona: 125 € + Tessera AICS

Mail: risalto.bologna@gmail.com 

Tel: 3477163932

Al momento dell’iscrizione occorre versare acconto di 50€ con saldo il primo giorno del corso.

 

L’autore proattivo, promozione e autopromozione in rete

Pianopiano Books mi ha invitata, il 21 marzo a una delle lezioni conviviali che sta tenendo a Roma alla libreria Ottimomassimo. Dalle 18 alle 20 racconterò la mia esperienza di autore proattivo, che usa la rete per fare rete, promuovere il proprio lavoro editoriale e sostenerlo attraverso una narrazione che viaggia su più piani (blog, social network, eventi). 

Il titolo dell’incontro è: 

L’autore proattivo. Promozione ed autopromozione in rete con Francesca Sanzo

Internet e i social network hanno cambiato il modo di comunicare e fare marketing. Per i libri vale lo stesso? In che modo sta cambiando il ruolo dell’autore nella promozione dei propri libri?

Francesca Sanzo è copywriter, trainer e digital coach, aiuta le aziende e i professionisti a narrarsi online in maniera efcace e tiene corsi di scrittura autobiografica e comunicazione digitale. Blogger dal 2005, ha scritto 3 libri: Narrarsi online, come fare personal storytelling, (Area51, 2104), 102 chili sull’anima (Giraldi Editore, 2015) e A due passi dalla meta (Giraldi Editore, 2016).

 

Scrittura autobiografica nella natura con Vivisostenibile

Per l’11 febbraio 2017, in collaborazione con il team di Destinazione Umana (e dell’associazione Vivisostenibile), ho organizzato il primo workshop di scrittura autobiografica nella natura

È un esperimento, un’idea che coltivo da qualche tempo e che risponde al desiderio di condividere quello che ho imparato io stessa intorno alla creatività e alla scrittura, camminando immersa nella natura. 

Tutte le informazioni sul programma del workshop, iscrizioni e costi le trovate nella pagina di Vivisostenibile

Staremo insieme un’intera giornata, per camminare, leggere, scrivere e condividere la nostra esperienza. Il costo è di 109 € (pranzo compreso) ma se hai voglia di vivere l’avventura fino in fondo, puoi acquistare l’intero pacchetto creative week end tramite Destinazione Umana.  

Info e costi

La pagina del workshop

Prezzo a persona € 109,00 / comprensivo del workshop e del pranzo

Per informazioni e prenotazioni / entro il 31 gennaio 2017

inviare una mail a silvia.bernardi@vivisostenibile.net