Articoli

Parti con me per la Via degli Dei, anzi la via delle Dee

Le cose non accadono mai a caso e non è un caso che io abbia intercettato qualche post, su Facebook, in cui Milena di Bimbi e Viaggi dichiarava di voler fare la Via degli Dei e le rispondeva Silvia di Destinazione Umana

Due amiche, due donne straordinarie e un’idea da cui mi sono fatta immediatamente acchiappare. Perché in questi ultimi anni camminare è stata la mia salvezza, perché in questi mesi molto duri andare in mezzo alla natura è il modo migliore per stare nel mondo, in equilibrio precario ma resistente.  Continua a leggere

La sosta definisce il viaggio, anche quando si parla di vita. L’arte di vagare

È un periodo intenso: lavoro molto, spesso in giro per l’Italia e sento tanti input che mi attraversano il cervello. Dovrei scrivere. Dovrei studiare. Dovrei promuovere quel corso. Dovrei costruire quel progetto. Dovrei accompagnare più spesso mia figlia a karate. Dovrei mangiare meglio. Dovrei, dovrei, dovrei.

Lo so, non sono l’unica. Forse non sono l’unica, nemmeno, che sta attraversando una fase di distacco dai social network, uno di quei periodi che non ci si augura capitino a gente come me che grazie ai social racconta il suo lavoro, i suoi libri e ha conosciuto molte persone interessanti che l’hanno ispirata e che insomma – lo sa – quanto deve essere grata a quei posti lì. Continua a leggere