Invettiva contro i Suv

Quando ero al mare con Adele, una mattina di traffico molto intenso ci stavamo dirigendo alla spiaggia a piedi, intossicate dalla quantità mostruosa di automobili di tutti i tipi che cercavano di arrivare con il culo fino al bagnasciuga.

Ad un certo punto Adele se ne è uscita con “io odio i Suv, li trovo orrendi e antiecologici”…io che al momento non sapevo che Suv fosse la sigla utilizzata per etichettare un certo tipo di cassone a quattro ruote e pensando che si riferisse a coloro che indossano una tuta e si tuffano nel mare a guardare i pescietti – sono anche un po’ sorda! – l’ho guardata e le ho risposto una roba del tipo “ma perché? antiecologici? se non usano il fucile e girano solo non fanno male a nessuno…” “non fanno male a nessuno??? inquinano, occupano spazio e si sentono i padroni del mondo!!! figurati se girassero anche con il fucile!”…

come spesso ci accade nella fase scemo+scemo della nostra amicizia, siamo andate avanti così un po’, prima di capire il quiquoqua in cui eravamo cadute.

Ma da allora – forse perché ora so come si chiamano quegli odiosi aggeggi che si atteggiano ad automobile – faccio più caso a loro e li odio con più forza e ossessione.

Perché di solito chi li guida non ha il minimo rispetto per gli altri e si sente – davvero – il padrone della strada; perché chi li guida non ci va a fare le piste campagnole sterrate ma a prendere i figli a scuola, piazzandosi in doppia fila in strette vie del centro storico.

Perché di solito li guidano ricche biondone con le labbra a gommone e la pelliccia di un povero animale e sbuffano pure, se non le fai passare, mentre corrono per arrivare in tempo all’appuntamento con l’estetista…

Perché inquinano di brutto e sembrano delle casse da morto ambulanti; costano come casa mia e uno solo potrebbe risollevare il Pil di mezza Africa e perché ostentano estensioni falliche da film porno, probabilmente per compensare le reali e infime dimensioni di quello del proprietario.

Si piazzano in mezzo la strada per passare e ti si impongono davanti come Mussolini con il petto in avanti.

Insomma. Odio i Suv….mentre il Sub mi è sempre piaciuto moltissimo!.

E – se devo dirla tutta – di questa finanziaria che spezzerà le braccina a molti di noi, che fiaccherà le finanze a tanti, soprattutto cocopro, c’è una cosa che accetto e apprezzo moltissimo e che mi fa essere abbastanza contenta (un abbastanza relativo allo stato cancrenitico di questa politica da baraccone italiano) di averli votati: la supertassa sui Suv!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Speriamo che vengano tutti ingoiati da un magma di asfalto bollente.

COMMENTA CON FACEBOOK
5 commenti
  1. Geena dice:

    Concordo ! Concordo e concordo !
    Ottimo post 🙂

    Sì, si credono proprio i signori della strade, con quel loro fare arrogante e prepotente solo perchè guidano una macchina da un prezzo base di 48.000 euro ( più o meno ).

    Evviva la super tassa !

  2. talkingfish dice:

    In effetti la supertassa sui Suv è l’unica che ho capito di questa finanziaria, e mi pare più che dovuta. E c’è pure chi ha il coraggio di incazzarsi. Ma dico: occupano più spazio, consumano più benzina, inquinano di più l’aria – che cosa si aspettavano, incentivi all’acquisto?!

    Mi accodo anch’io all’orrida fine nel mare magmatico di asfalto bollente.

  3. MaestraZen dice:

    Mi vengono sempre in mente cose parecchio volgari su coloro che guidano i suv: diciamo sulla loro particolare necessità di possedere qualcosa di sovradimensionato! ma mi fermo qui. anche perchè ormai non è più una tendenza prettamente maschile: li guidano le mamme per smollare i bimbi all’asilo! Triste tristissimo……. e poi com’è che così tanti possiedono auto così costose se tutti si dichiarano così poveri?? mah…altro che finanziaria e tasse: lotta all’evasione no??

    PS: ci siamo proprio lette nel pensiero! e poi considera che se chiudi un passeggino tre ruote mica ci sta nel baule di una macchina normale! ci vuole assolutamente il suv…..

  4. Motocorsaro dice:

    Premettendo che condivido l’odio verso i suv:

    1) statiscamente i guidatori peggiori dei suv sono le signore rincoglionite di mezza età a cui il suv è stato regalato dal marito ricco, che lo usano per andar dal parucchiere alla mattina e che se na vanno in giro parlando al cellulare (tenuto rigorosamente in mano, nonostante l’astronave abbia probabilmente un impianto di vivaoce con acqustica pari al battistero di Pisa) con l’amica delle scarpette trendy e di borse di Prada, SENZA LA MINIMA attenzione all’ambiente circostante. Le odio vieppiù perchè la prima vittima della loro colpevole disattenzione e rincoglionimento sono i motociclisti.

    2) purtroppo la finanziara non punirà i suv in quanto i criteri stabiliti per definire un SUV (che si basano sul peso) fanno si che il 95% dei SUV ne restino fuori; ad es, modelli tipo la Cayenne NON sono Suv per la legge :(( Al restante 5% di modelli basterà fare una curetta dimagrante (leggi: li omologheranno con un peso di 1 kgh inferiore al limite di legge) per tornar nei limiti… La solita legge all’italiana

I commenti sono chiusi.