Il manifesto delle parole gentili online

Se ti piace, condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il 29 maggio 2017 sono stata all’Istituto Comprensivo di Malalbergo (Bo) e insieme agli studenti di una quinta elementare e di alcune classi delle Medie, abbiamo riflettuto sulle parole che possiamo scegliere online. Siamo partiti dal lavoro di Parole O_Stili  e al termine del nostro incontro abbiamo scritto, insieme, il manifesto della gentilezza online: tutti i giovani partecipanti si sono impegnati a farsi ambasciatori di quanto hanno voluto inserire tra questi otto punti. Condivido con piacere cosa abbiamo fatto, perché chi vuole possa prenderne ispirazione! 

La presentazione  

Il Manifesto

L’Istituto Comprensivo di Malalbergo ha redatto questo manifesto in collaborazione con Francesca Sanzo, partendo da quello di Parole O_Stili.

Anno 2016/2017

Classi: Quinte elementari di Altedo, prima media di Altedo, terza c di Baricella.

Ognuno di noi è un ambasciatore di questo manifesto: ha la responsabilità di diffonderlo e difenderlo.

  1. Contiamo fino a 10 prima di scrivere.
  2. Ricordiamoci che dall’altra parte dello schermo c’è una persona.
  3. Se una persona ci offende, facciamola ragionare o lasciamo perdere.
  4. Proviamo a parlare, i bulli spesso hanno paura e ci offendono per quello.
  5. La gentilezza è contagiosa.
  6. Da grandi poteri derivano grandi responsabilità.
  7. Se ora mi ferisci, forse qualcuno prima o poi ti ferirà. Se ora mi aiuti, un giorno qualcuno ti aiuterà.
  8. Siamo tutti persone: desideriamo gentilezza, diamo gentilezza.

 

 

COMMENTA CON FACEBOOK
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *