Free Rossella: un giorno in più nel calendario, tutto dedicato a lei

Scritto da Francesca Sanzo   // febbraio 29, 2012   // 1 Commento

Rossella Urru a Rabouni: fonte Rossellaurru.it Rossella Urru a Rabouni: fonte Rossellaurru.it

Rossella non sono io. Perché io, ad esempio, vorrei, vorrei, vorrei. Tanto raramente faccio, faccio, faccio

Rossella invece da tanto tempo ero in Algeria per aiutare le persone.

Rossella non sono io che me ne sto per lo più dietro a un pc. Faccio la blogger, intanto la vita scorre fuori e non sempre sono in grado di acchiapparla.

Rossella però siamo un po’ tutti noi. La nostra parte migliore, quel lato fattivo, progettuale, aperto al mondo e agli altri che dovremmo coltivare tutti e invece sono ancora troppo pochi a farlo.

Rossella Urru è stata rapita. Ormai 4 mesi fa.

La Farnesina sta lavorando per Rossella ma i Media ne parlano poco. Scelta strategica o poca notiziabilità?

Chi crede che raccontando un pezzo di questa storia possa contribuire a mantenere alta l’attenzione sul suo rapimento e su quello di tutte le persone in  mano a estremisti, può farlo oggi, partecipando al BlogginDay .

Quest’anno ci hanno concesso un giorno in più, sfruttiamolo!

Chi vuole può anche scrivere al proprio Comune o scuola per coinvolgere le Istituzioni, chiedendo a chi ancora non lo ha fatto di esporre uno striscione con la foto di Rossella.

Rossella non siamo noi ma siamo un po’ tutti noi.

su Twitter #freerossella


Tags:

partecipazione

rossellaurru


Articoli simili

1 COMMENT

  1. Pingback : Panzallaria - Blog di panza > Personal Storytelling

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *