Stordita

Se ti piace, condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quando Frollina dorme durante il giorno ne approfitto per lavorare. Capita di rado che Frollina dorma durante il giorno.

Non mi lamento però, perché la notte sta prendendo un’ottima piega: ieri sera l’ho allattata a mezzanotte, stamattina si è svegliata alle 7…e ha pure il raffreddore!.

Mi vergogno a raccontarlo alle altre puerpere che frequento, perché mi rendo conto di avere una fortuna sfacciata, ma è così.

In fondo, penso, il primo mese è stato ben duro, a causa delle coliche e delle paure che ci hanno fatto prendere, per cui per il momento me lo merito, giusto?
E anche se non me lo merito, almeno questo, frollina lo avrà preso da mamma dormigliona, no?
Perché la faccia è quella di Tino, tanto che mia mamma non la chiama nemmeno Silvia, ma con il nome del padre!.

Ma le labbra a cuoricino e la voglia di dormire, quelle le ha ereditate da me.

Torniamo al lavoro. Quando frollina dorme, come questo pomeriggio, io cerco di fare il maggior numero possibile di cose.

Oggi ho manutenuto alcuni siti di cui mi occupo e poi ho proceduto con un progettino che ho nella testa, per un mio sito, di cui – prima di tutto – dovevo acquistare il dominio.

Mi sono collegata al mio provider di riferimento per avviare l’acquisto on line.
Il mio pc conservava in memoria tutti i miei dati anagrafici, così è stato molto semplice. Peccato che poco prima di pagare (mi avrebbero mandato una mail per avvisarmi che potevo procedere), nella fretta di fare tutto prima che la froll si svegliasse, non mi sono accorta che era rimasto in memoria l’indirizzo mail di un mio cliente…

Insomma: tutti i cazzetti digitali miei sono stati inviati al mio cliente e io mi sono trovata che

  1. il provider, per sicurezza non mi rimanda la mail che ha mandato al cliente
  2. il dominio risulta registrato, quindi non posso ricominciare da capo
  3. il mio cliente penserà che sono mezza matta.

Non ho potuto far altro che chiamare il cliente per avvisarlo di quanto successo e per chiedergli di rimandarmi la mail…

Che professionista del web!
Per fortuna che il mio stato di neomamma mi mette al riparo da commenti troppo forti e che la frollina è un’ottima scusa per far credere a tutti che nondormo, che sono stanca e che ho la testa presa da mille cose muliebri e così il cliente domani mi rimanda la mia mail…

Nel frattempo la frollina caca come un iguana (non so quanta ne facciano, ma era bello il suono!), continua ad avere un po’ di raffreddore e tossina e sorride un sacco.
Per via del raffreddore tossina non possiamo farle il bagno, così fa questo odorino di latte cagliato che non è un gran che, ma se le bagniamo i capelli rischia la bronco!
Per quanto riguarda i sorrisi, la pupa diventa ogni giorno più interattiva.
Ora tenta anche di imitarci. Le faccio le bocche e tiro fuori la lingua e lei mi guarda divertita e fa spuntare la sua linguetta dalle labbra, sorridendo.

Mi guarda con amore e finalmente anche io le piaccio – finora riservava sorrisi solo per Tino che stavo cominciando a preoccuparmi un po’ di no starle simpatica..

e stamattina, dopo la puppata delle 7, ci siamo messi tutti e tre nel lettone. Tino ci abbracciava entrambe, la guardavamo, nel calore da fornetto del piumone, con i gatti ai nostri piedi e il mondo sembrava una roba davvero meravigliosa e il primo, lunghissimo mese di vita della bimba, con le notti insonni, le preoccupazioni, i nostri altibassi emotivi e la paura e l’inadeguatezza sembravano ormai robe lontanissime…

torneranno di certo quei momenti, ma ora sto proprio bene.

COMMENTA CON FACEBOOK
2 commenti
  1. Buonapasqua
    Buonapasqua dice:

    E’ che quando si allatta una buona dose materia grigia va nel latte (ma poi torna)! Questa è la spiegazione “scientifica” che qualcuno ha dato a me nel periodo dell’allattamento,quando ero proprio fusa…Quindi tutto regolare cara Panzy, tutto nella norma!
    Però ti invidio un po’per quanto Frollina ti lascia dormire, è proprio brava! Ed è anche sempre più bella, la sua chioma poi è spettacolare.
    Dalla foto però vedo che avete ceduto anche voi al ciuccio…ma avete fatto bene,vi capisco…
    Un bacio speciale a Frollina!

    Rispondi
  2. Chiara
    Chiara dice:

    Già. Il primo mese è un tale concentrato di gioia, confusione, incomprensione, sonno… e poi magicamente passa. Vedrai che da ora in poi è tutta in discesa, almeno fino a quando non comincerà a volersi muovere in modo autonomo.
    Un bacione
    Chiara

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *